< < < HOME

10.09.2012

NO AL SEMISVINCOLO DI BELLINZONA!

Niente da dire, Sergio Savoia è in formissima sta sera al dibattito Tv su RSILa2 sul semisvincolo! Bravissimo! Anche da Lugano un grido si alza: NO AL SEMISVINCOLO DI BELLINZONA. Se fosse per Borradori e la Lega il cantone sarebbe un grosso autosilo per auto. Ci hanno regalato l'inceneritore, volevano costruire un'autostrada in mezzo al Piano di Magadino, sono contro il Tram a Lugano, vogliono il raddoppio del tunnel del Gottardo, e altre cagate pazzesche antiecologiche e anacronistiche. Mi raccomando ticinesi pecoroni continuate a votarli!

Alessandro Bertoglio:
Come sai, sono la persona più distante dalla lega... ma quelle cose lì io le vorrei tutte!!! :-) escluso appunto il tram a Lugano che è un anacronismo assurdo...


Andrea Zampieri:
Il tram è la miglior soluzione di tutte,ecologico,veloce, ....altro che tunnel e cose varie....in ticino non si fa' niente per i mezzi pubblici....questo è anacronismo.....ma è vero che lugano non ha niente a che vedere con il futuro...è bloccata negli anni 70,stesso sindaco, solita m!


Alessio Arigoni:
E per fortuna che non voti in Svizzera! I ticinesi hanno già bocciato sia il raddoppio del Gottardo che la strada sul Piano di Magadino. Ci hanno poi impedito di votare sull'inceneritore nonostante le 15mila firme raccolte. E sono sicuro che bocceranno anche questa proposta e pure il raddoppio. Mi dispiace ma la "cultura" ecologica italiana non è molto "vendibile". Continuate a costruire strade, tangenziali e ad allargare le autostrade e boccheggiate nello smog 24/24, ed i treni regionali vanno in pezzi. Senza contare che i Verdi non sono in governo, forse unico paese in Europa! No comment. Confido però che tu stia scherzando.


Andrea Zampieri:
stavi rispondendo a me???? io parlavo del tram, e voto in Svizzera!


Alessio Arigoni:
Ovviamente rispondevo al collega della Radio Svizzera. D'accordo con quanto scrive Andrea. Soprattutto sulla questione sindaco, anche se l'alternativa leghista sarà, se possibile, peggio! Le migliori città svizzere al mondo (che ovviamente sono perfettibili) sono ROSSO/VERDI.


Andrea Zampieri:
ah ok..scusa...ho avutu un dubbio...mi sembrava che tutti andassero contro il tram...ho vissuto in molte citta' che utilizzano il tram come principale mezzo di trasporto (melbourne, Berlino, Ginevra) e trovo che sia la soluzione ideale! a ginevra hanno appena finito di ampliare la rete del tram, e molte strade nel centro diventeranno pedonali e/o traffico ridotto...questo è il futuro, le auto nei park & ride, il centro deve essere piu' vivibile!


David Freschi:
Ciao carissimi Ale e Zamp! Tutto bene? Scusate se mi tuffo nel discorso(io voto in GR) pur volendo condividere le idee della sinistra (mi spaccio per un filosovietico) non riesco proprio a capire perchè dite che più strade o strade più grandi significhi per forza più traffico. insomma se le auto sono quelle, la gente che si sposta è la stessa, teoricamente più strade decongestionano il traffico. o no?


Enea Gobbi:
In Ticono le strade sono TUTTE sature, strade più larghe decongestionano il traffico su un breve tratto, ma alla fine la colonna da qualche parte la farai sempre. Insomma a Bellinzona è inutile spendere 70-100 milioni solo per spostare le colonne da una parte all' altra. Spendiamo piuttosto qualche milione per potenziare il trasporto pubblico!!!


Alioscia Alo Cattaneo:
Però un cacchio di raddoppio del Gottardo è da fare. Ne ho le palle piene di partire con l'ansia e che dire degli abitanti della zona?? Fa pena la situazione attuale.. Un cacchio di tappo in mezzo all'europa! I tram possono restare benissimo nelle foto dei nonni che di quei cosi su rotaie acchiappa ruote di bici non se ne puo parlare proprio!


Alessio Arigoni:
Ah ah ah! Alioscia ti faccio sparare!


Alessio Arigoni:
@David Freschi: è provato da numerosissimi studi in città sparse nel mondo che più agevoli la mobilità privata allargando o creando nuove strade che il traffico aumenta sempre. Tu non calcoli coloro che oggi si spostano coi mezzi pubblici per andare a lavorare che se non dovessero fare la colonna andrebbero in auto con conseguente carico di inquinamento atmosferico. Senza contare che più strade vuol dire anche più posteggi e meno spazi verdi in città, spazi importanti per i cittadini come l'ossigeno. E questa è solo la punta dell'eisberg! Ti allego un link molto interessante: http://it.wikipedia.org/wiki/Traffico_indotto

"Politica e attivismo" . Altri articoli della stessa categoria

Webdesign by Toast Communication Lab